Associazione Vita Da Cani ASD

"Per il mondo sei qualcuno, per qualcuno sei il mondo" (E.Fried)

Seguici su
Corso Referenti di Intervento in IAA

 

A chi è rivolto:

Il corso per Referente di Intervento (e Responsabile di Progetto) è rivolto a coloro che vogliano assumere nell’equipe il ruolo di referente di intervento e/o responsabile di progetto in Interventi Assistiti dall’Animale (IAA). NB: Secondo le Linee Guida Nazionali approvate nell’accordo Stato-Regioni, possono assumere il ruolo di Responsabile di Progetto in EAA/TAA solo, rispettivamente:

per le EAA: pedagogisti, educatori professionali, psicologi, psicologi-psicoterapeuti

per le TAA: medici specialisti e psicologi-psicoterapeuti Possono invece assumere il ruolo di Referente di Intervento:

Per le EAA: coloro che siano in possesso di laurea almeno triennale in ambito socio-sanitario, psicologico o educativo

Per le TAA: figure professionali dell’area sanitaria di cui al D.I: del 19/02/2009 o appartenenti alle professioni sanitarie (ex legge 43/2006 e D.M. 29/03/2001).

Definizione:

Referente di Intervento: E’ un professionista del settore sanitario, socio-assistenziale o dell’educazione (psicologo, medico, educatore professionale, insegnante, infermiere, fisioterapista, operatore socio-sanitario, logopedista, ecc.), che partecipa alla progettazione o realizzazione degli interventi in base alla sua qualifica. Non conduce il cane nelle attività, ma si occupa dell’utente/paziente, in base agli obiettivi, durante la seduta. Avendone i titoli, in base alla propria qualifica professionale, può assumere anche il ruolo di Responsabile di Progetto (vd linee guida nazionali del Ministero della salute: modulo num. 8).

Obiettivi:

Il corso per Referente di Intervento (e Responsabile di Progetto) fornisce nozioni di base sugli IAA, sulla relazione uomo-animale, sugli aspetti deontologici, sulle normative e sui contenuti delle Linee Guida Nazionali. Consente inoltre di approfondire le conoscenze sull’equipe multidisciplinare e sulle responsabilità delle diverse figure professionali e degli operatori. Attraverso questo corso i discenti acquisiranno competenze in ambito di definizione degli obiettivi, progettazione, programmazione degli interventi, valutazione degli esiti e tutela dell’utente/paziente in IAA. Il corso fornisce le competenze specifiche per progettare e realizzare, secondo la propria professionalità, IAA nel ruolo di referente di intervento e/o responsabile di progetto/attività.

 

Sono previste 194 ore formative così suddivise:

• 144 ore di lezione frontale (18 giornate con 8 ore di didattica ciascuna)

• 50 ore di tirocinio dedicate a:

    • visite guidate presso centri specializzati in IAA e strutture socio-sanitarie che ospitano IAA (almeno 16 ore)

    • osservazione di progetti di IAA e simulazioni di intervento (almeno 34 ore).

 

NB! Al termine del corso Propedeutico e Base è prevista una verifica per rilasciare un attestato di partecipazione.

Referente di Intervento:

A chi frequenta l’intero percorso formativo, con almeno il 90% di ore di presenza, sarà rilasciato, previa verifica finale, un Attestato CSEN di qualifica in “Referente di intervento in IAA” con il relativo tesserino (REFERENTE IN IAA).

Il corso soddisfa pienamente, sia per i contenuti formativi, sia per il numero di ore di lezioni frontali e di attività pratica, i requisiti indicati dal Ministero della Salute nell’accordo Stato-Regioni (Marzo 2015), per l’intero percorso formativo del referente di intervento / responsabile di progetto (corso propedeutico + corso base del referente di intervento / responsabile di progetto + corso avanzato).